Search Google Appliance

Presentazione del corso

Perché studiare al SEGI

Il corso di laurea in Servizi giuridici per l’impresa ha lo scopo di formare un giurista che possieda una solida preparazione culturale e giuridica di base, supportata da adeguate conoscenze economico-aziendali, informatiche e linguistiche, destinato ad operare nelle imprese private e pubbliche, nel terzo settore e nella pubblica amministrazione.
A tal fine, gli insegnamenti impartiti nel primo anno di corso intendono fornire le sicure basi giuridiche ed economiche per una rapida ed efficace acquisizione delle discipline specialistiche e delle conoscenze abilitanti alla professione, specificamente oggetto degli insegnamenti del biennio successivo.
La capacità di applicare sul piano concreto le nozioni teoriche acquisite sarà verificata attraverso lo svolgimento di tirocini formativi presso enti, imprese o studi professionali esterni.
Il corso assicura, altresì, la formazione di base per la prosecuzione degli studi verso la classe delle lauree magistrali in:

 

Scienze giuridiche per l’internazionalizzazione e l’innovazione dell’impresa (GIUR.INN);

 

- Scienze economico-aziendali e Scienze dell’Economia nei corsi attivati presso la Scuola delle Scienze Economiche, Aziendali, Giuridiche e Sociologiche dell’Università degli Studi “G. d’Annunzio” Chieti-Pescara;

 

- Giurisprudenza, anche mediante apposite convenzioni stipulate con il Corso di Laurea di Giurisprudenza de La Sapienza Università di Roma, dell’Università LUISS Guido Carli di Roma, dell’Università degli Studi di Camerino e dell’Università degli Studi di Bologna.

 

 

Livello del titolo di studio

Laurea Triennale
 

Classe

L-14 - Classe delle lauree in Scienze dei servizi giuridici
 

Durata

3 anni
 

Crediti

180 CFU

 

Sede

Pescara

 

Regolamento didattico

Il Regolamento Didattico del Corso di Studio specifica gli aspetti organizzativi: obiettivi formativi, modalità di accesso, piano di studio, esami, prova finale, sbocchi occupazionali, ecc. Per tutta la carriera universitaria, gli studenti devono fare riferimento al regolamento didattico in vigore al momento della propria immatricolazione.
Regolamento Didattico 2019/2020
  

Requisiti di ammissione

Possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.
Si richiede, altresì, una adeguata conoscenza della lingua italiana parlata e scritta, una buona cultura generale, conoscenze di base di una lingua dell’Unione Europea, capacità logiche e di lettura e comprensione dei testi. Tali conoscenze e capacità saranno verificate attraverso la somministrazione di test di valutazione agli inizi del I° e del II° semestre. Nel caso in cui dette verifiche non siano positive, si prevede la partecipazione a corsi di lingua italiana e a seminari introduttivi allo studio delle scienze giuridiche, da assolvere durante il primo anno di corso, con verifica dei risultati raggiunti mediante colloquio.
 

Sbocchi Professionali

Il Corso di Laurea intende formare personale qualificato destinato ad operare presso imprese, pubbliche amministrazioni, banche, società di assicurazione e di intermediazione finanziaria, terzo settore, organizzazioni sindacali e imprenditoriali.
Il Corso forma anche liberi professionisti destinati ad operare come consulenti giuridici d’impresa nei settori amministrativo, finanziario, fiscale, di gestione delle risorse umane e dei rapporti sindacali e più ampiamente organizzativo.
 
In particolare, il corso prepara alle professioni di:  
 
- Esperti legali in imprese o enti pubblici;
- Specialisti della gestione e del controllo nella pubblica amministrazione;
- Specialisti della gestione e del controllo nelle imprese private;
- Specialisti di problemi del personale e dell’organizzazione del lavoro;
- Specialisti nel rapporto con il mercato;
- Tecnici dell’amministrazione e dell’organizzazione;
- Tecnici delle attività finanziarie ed assicurative;
- Personale con funzioni specifiche in campo amministrativo, finanziario e gestionale;
- Personale addetto alla raccolta, conservazione e trasmissione della documentazione. 
 

 

 SCARICA LA NOSTRA BROCHURE A.A. 2019/2020