• Edizioni di altri A.A.:
  • 2015/2016
  • 2016/2017
  • 2017/2018
  • 2018/2019
  • 2019/2020
  • 2020/2021

  • Lingua Insegnamento:
    ITALIANO 
  • Testi di riferimento:
    INTERNATIONAL LEGAL ENGLISH A PRACTICAL COURSE BOOK FOR SPEAKERS OF ENGLISH AS A SECOND LANGUAGE GIAPICHELLI EDITORE 
  • Obiettivi formativi:
    L’offerta formativa di Lingua Inglese nel Corso di Laurea SERVIZI GIURIDICI PER L’IMPRESE
    ha come obiettivo quello di far acquisire allo studente i seguenti punti:
    • una competenza comunicativa di livello B1/B2, in conformità ai parametri definiti dal “Common European Framework” per le lingue straniere, Consiglio d’Europa;
    • una conoscenza della lingua settoriale specialistica, propria degli ambiti GIURIDICi. 
  • Prerequisiti:
     
  • Metodi didattici:
    Il corso prevede non solo le lezioni, ma anche le esercitazioni con audio-visual supports per mettere in pratica presentations and role plays di carattere GIURIDICO.
    MODULO 2 - crediti 3 – Lingua Inglese scritto e Parlato (Inglese Giuridico più avanzato)
    Comprendere testi autentici del settore GIURIDICO. Saper usare la lingua in modo flessibile ed efficace per scopi giuridici. Riuscire a produrre brevi paragrafi scritti. 
  • Modalità di verifica dell'apprendimento:
    L’accertamento delle conoscenze prevede:
    A) un test di accertamento linguistico scritto, propedeutico all’orale, inteso a verificare:
    • le conoscenze funzionali, strutturali e lessicali;
    • la capacità di decodificare un testo di linguaggio settoriale giuridico attraverso una reading comprehension (livello B1 CFR) di contenuto tecnico-scientifico;
    • la capacità di affrontare una factual text analysis dello stesso testo;
    • l’abilità di produrre un paragrafo di argomento relativo al contenuto di un testo dato;
    B) un esame orale inteso ad accertare le capacità di sostenere una conversazione in lingua e sulle tematiche di tipo prevalentemente giuridico sviluppate durante il corso ed in cui sarà valutata la fluency e l’accuracy del candidato 
  • Altre Informazioni:
    La frequenza non è obbligatoria, ma trattandosi dell'apprendimento di una lingua straniera, essa è VIVAMENTE RACCOMANDATA.
    Le certificazioni del circuito Cambridge, (B2 First Certificate) eventualmente in possesso dello studente, devono essere vagliate PRIMA dal docente e poi dal Consiglio Corso di Studi.
    Comunque non potranno sostituire un esame universitario, poiché accanto alla lingua di base si insegnano i linguaggi specialistici.
    E-mail: a.williams@unich.it
    Giorni ed orarii di ricevimento studenti: da definire 

Il livello di partenza sarà quello B1 del Common European Framework (CEFR) per arrivare al avanzato B2
Il programma sarà improntato alle funzioni linguistiche e all’introduzione del linguaggio attinente all’Inglese settoriale tecnico/giuridico.
Per l’esame finale di lingua inglese, gli studenti dovranno infatti, sostenere un esame scritto suddiviso nella verifica delle abilità di reading and writing e di elaborazione di esercizi di grammatica, ed una performance orale dove con fluency ed accuracy il candidato riferirà di argomenti della natura giuridica e non, trattati nel corso.

Insegnamento LINGUA INGLESE
Docente: Prof ANGELA LOY WILLIAMS
Corso di Studi: SEGI
Dipartimento di afferenza: CLA
e-mail a.williams@unich.it
Giorni ed Orario di ricevimento: da definire
Semestre I a.a. 2019/2020

SYLLABUS 2019/2020
LINGUA INSEGNAMENTO
l'insegnamento è impartito interamente in Inglese
CONTENUTI
e un programma da 3 CFU chiamato

3 CFU Modulo II ULTERERIORI CONOSCENZE LINGUISTICHE – LINGUA INGLESE SETTORIALE TECNICO/GIURIDICO.
Servizi Giuridici per l'Impresa

Il livello di partenza sarà quello B1 del Common European Framework (CEFR) per arrivare al avanzato B2
Il programma sarà improntato alle funzioni linguistiche e all’introduzione del linguaggio attinente all’Inglese settoriale tecnico/giuridico.
Per l’esame finale di lingua inglese, gli studenti dovranno infatti, sostenere un esame scritto suddiviso nella verifica delle abilità di reading and writing e di elaborazione di esercizi di grammatica, ed una performance orale dove con fluency ed accuracy il candidato riferirà di argomenti della natura giuridica e non, trattati nel corso.
TESTI DI RIFERIMENTO
INTERNATIONAL LEGAL ENGLISH A PRACTICAL COURSE BOOK FOR SPEAKERS OF ENGLISH AS A SECOND LANGUAGE GIAPICHELLI EDITORE
OBBIETTIVI FORMATIVI
L’offerta formativa di Lingua Inglese nel Corso di Laurea SERVIZI GIURIDICI PER L’IMPRESE
ha come obiettivo quello di far acquisire allo studente i seguenti punti:
• una competenza comunicativa di livello B1/B2, in conformità ai parametri definiti dal “Common European Framework” per le lingue straniere, Consiglio d’Europa;
• una conoscenza della lingua settoriale specialistica, propria degli ambiti GIURIDICi.
METODI DIDATTICI
Il corso prevede non solo le lezioni, ma anche le esercitazioni con audio-visual supports per mettere in pratica presentations and role plays di carattere GIURIDICO.
MODULO 2 - crediti 3 – Lingua Inglese scritto e Parlato (Inglese Giuridico più avanzato)
Comprendere testi autentici del settore GIURIDICO. Saper usare la lingua in modo flessibile ed efficace per scopi giuridici. Riuscire a produrre brevi paragrafi scritti.
ALTRE INFORMAZIONI
La frequenza non è obbligatoria, ma trattandosi dell'apprendimento di una lingua straniera, essa è VIVAMENTE RACCOMANDATA.
Le certificazioni del circuito Cambridge, (B2 First Certificate) eventualmente in possesso dello studente, devono essere vagliate PRIMA dal docente e poi dal Consiglio Corso di Studi.
Comunque non potranno sostituire un esame universitario, poiché accanto alla lingua di base si insegnano i linguaggi specialistici.
E-mail: a.williams@unich.it
Giorni ed orarii di ricevimento studenti: da definire
MODALITA’ DI VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO
L’accertamento delle conoscenze prevede:
A) un test di accertamento linguistico scritto, propedeutico all’orale, inteso a verificare:
• le conoscenze funzionali, strutturali e lessicali;
• la capacità di decodificare un testo di linguaggio settoriale giuridico attraverso una reading comprehension (livello B1 CFR) di contenuto tecnico-scientifico;
• la capacità di affrontare una factual text analysis dello stesso testo;
• l’abilità di produrre un paragrafo di argomento relativo al contenuto di un testo dato;
B) un esame orale inteso ad accertare le capacità di sostenere una conversazione in lingua e sulle tematiche di tipo prevalentemente giuridico sviluppate durante il corso ed in cui sarà valutata la fluency e l’accuracy del candidato
PROGRAMMA ESTESO
Il programma sarà adeguato alle conoscenze e competenze acquisite dagli studenti nel corso dei loro studi e saranno verificate durante le prime lezioni del corso con una verifica orale.
Al fine di sviluppare la capacità di decodificare un testo scritto o orale di lingua inglese settoriale, il corso fornirà gli strumenti per una ottimale decodifica degli stessi attraverso la factual text analysis (l’analisi di un testo non letterario) su argomenti GIURIDICI.
La parte relativa all’inglese settoriale tecnico/giuridico mira a far acquisire agli studenti una conoscenza di base dell’inglese GIURIDICO attraverso letture adeguate ed esercizi mirati, per esempio sui prefissi e suffissi, sui phrasal verbs, sui compound nouns, sugli acronyms propri del mondo GIURIDICO.
Pertanto le letture di carattere esclusivamente Giuridico saranno prevalentemente contenute nel libro International Legal English a practical Course book for speakers of English as a Second Language GIAPICHELLI EDITORE
Eventuali approfondimenti su aspetti specifici saranno forniti in base alle necessità, durante il corso.

Avvisi

Nessun avviso in evidenza

Documenti

Nessun documento in evidenza

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram