• Edizioni di altri A.A.:
  • 2015/2016
  • 2016/2017
  • 2017/2018
  • 2018/2019
  • 2019/2020
  • 2020/2021
  • 2021/2022
  • 2022/2023

  • Lingua Insegnamento:
    Italiano 
  • Testi di riferimento:
    N. Picardi, Manuale del processo civile, 4° Edizione aggiornata a cura di R. Martino, A. Panzarola, L. Picardi, Giuffrè, 2019;

    oppure:

    G. Balena, Istituzioni di diritto processuale civile, Cacucci ed., Bari, 2019, voll. I, II, III; 
  • Obiettivi formativi:
    Il corso si ricollega al generale obiettivo del corso di studio di fornire le conoscenze essenziali che consentiranno ai laureati di operare all'interno delle imprese e delle pubbliche amministrazioni come esperti legali. In particolare, il corso si pone l'obiettivo di fornire le cognizioni istituzionali del diritto processuale civile, tali da consentire al futuro laureato, in qualità di Esperto legale di impresa e di enti pubblici, la gestione delle problematiche connesse ai profili legali e la interlocuzione della struttura con le figure professionali di gestione del relativo contenzioso legale.
    Al termine del corso lo studente sarà in grado: di leggere e comprendere tutti gli atti del processo civile ordinario di cognizione, sia in primo grado che in fase di impugnazione; leggere e comprendere gli atti relativi ad un procedimento di mediazione o ad un arbitrato; gestire una lite in via stragiudiziale, anche nell'ambito degli strumenti di ADR 
  • Prerequisiti:
    Si richiede una adeguata conoscenza degli istituti fondamentali del Diritto costituzionale e del Diritto privato 
  • Metodi didattici:
    Lezioni, esercitazioni, redazione di atti del processo, simulazioni processuali 
  • Modalità di verifica dell'apprendimento:
    Prova orale mirata a verificare la conoscenza dei singoli istituti e la capacità di ragionamento volta ad organizzare in sistema le conoscenze acquisite. Il voto finale è espresso in trentesimi. E' inoltre possibile sostenere verifiche intermedie (esoneri) riservate agli studenti frequentanti, i quali potranno svolgere l’esame su un programma concordato con il docente che verterà essenzialmente sui contenuti del corso secondo le indicazioni fornite dallo stesso docente. 
  • Altre Informazioni:
    E-mail: martino@lum.it 

Il corso ha ad oggetto i principi generali del diritto processuale civile; il processo di cognizione e le impugnazioni; mediazione, conciliazione ed arbitrato.
Questi, in dettaglio, i contenuti del corso. Giudizio e processo. Fonti. Giurisdizione. Limiti della giurisdizione civile. Competenza. Poteri e responsabilità del giudice. La ricusazione. Gli ausiliari del giudice. Le parti. Azione. Pubblico ministero. Parti e difensori. Pluralità di parti. Gli atti processuali. Processo e procedimento. Atti processuali. Termini. Nullità degli atti. Il processo ordinario di cognizione. Introduzione della causa. Trattazione della causa. Istruzione probatoria. Decisione della causa. Vicende anomale del processo. Impugnazioni in generale. I singoli mezzi di impugnazione.

DIRITTO PROCESSUALE CIVILE
Docente: Prof. Roberto Martino
Corso di Laurea: SEGI 9CFU
Settore scientifico disciplinare: IUS/15
Dipartimento di afferenza: Scienze Giuridiche
Numero di telefono: 0871564403
E-mail: martino@lum.it
Giorni ed orario di ricevimento studenti: martedì, ore 17:00, preferibilmente previo appuntamento per email
Semestre:I

Obiettivi del corso.
Il corso si ricollega al generale obiettivo del corso di studio di fornire le conoscenze essenziali che consentiranno ai laureati di operare all'interno delle imprese e delle pubbliche amministrazioni come esperti legali. In particolare, il corso si pone l'obiettivo di fornire le cognizioni istituzionali del diritto processuale civile, tali da consentire al futuro laureato, in qualità di Esperto legale di impresa e di enti pubblici, la gestione delle problematiche connesse ai profili legali e la interlocuzione della struttura con le figure professionali di gestione del relativo contenzioso legale.
Al termine del corso lo studente sarà in grado: di leggere e comprendere tutti gli atti del processo civile ordinario di cognizione, sia in primo grado che in fase di impugnazione; leggere e comprendere gli atti relativi ad un procedimento di mediazione o ad un arbitrato; gestire una lite in via stragiudiziale, anche nell'ambito degli strumenti di ADR.

Programma del corso.
Il corso ha ad oggetto i principi generali del diritto processuale civile; il processo di cognizione e le impugnazioni; mediazione, conciliazione ed arbitrato.
Questi in dettaglio i contenuti del corso. Giudizio e processo. Fonti. Giurisdizione. Limiti della giurisdizione civile. Competenza. Poteri e responsabilità del giudice. La ricusazione. Gli ausiliari del giudice. Le parti. Azione. Pubblico ministero. Parti e difensori. Pluralità di parti. Gli atti processuali. Processo e procedimento. Atti processuali. Termini. Nullità degli atti. Il processo ordinario di cognizione. Introduzione della causa. Trattazione della causa. Istruzione probatoria. Decisione della causa. Vicende anomale del processo. Impugnazioni in generale. I singoli mezzi di impugnazione.

Testi consigliati N. Picardi, Manuale del processo civile, 4° ed. aggiornata a cura di R. Martino, A. Panzarola, L. Picardi, Giuffrè, 2019;
oppure:
G. Balena, Istituzioni di diritto processuale civile, Cacucci ed., Bari, 2019, voll. I, II, III;

Modalità di verifica dell’apprendimento: Prova orale diretta a verificare la conoscenza dei singoli istituti e la capacità di ragionamento volta ad organizzare in sistema i singoli istituti. Il voto finale è espresso in trentesimi. E' possibile sostenere verifiche intermedie (esoneri) riservate agli studenti frequentanti, i quali potranno svolgere l’esame su un programma concordato con il docente che verterà essenzialmente sui contenuti del corso secondo le indicazioni fornite dallo stesso docente.

Avvisi

Nessun avviso in evidenza

Documenti

Nessun documento in evidenza

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram