• Edizioni di altri A.A.:
  • 2016/2017
  • 2017/2018
  • 2018/2019
  • 2019/2020
  • 2020/2021
  • 2021/2022
  • 2022/2023
  • 2023/2024

  • Testi di riferimento:
    1. E. GHERA, Diritto del lavoro, Cacucci, Bari, ultima edizione.
    2. AA.VV., Commentario alla Legge n. 92/2012 recante “Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro”, Ediesse editore, Roma, in stampa settembre 2012.
    3. G. GIUGNI, Diritto sindacale, Cacucci, Bari, ultima edizione (relativamente ai capp. II sulla libertà sindacale e VII sul contratto collettivo) 
  • Obiettivi formativi:
    Il corso di Diritto del lavoro mira a far acquisire le nozioni di base e i principi fondamentali dell’ordinamento sulla disciplina dei rapporti individuali di lavoro. Il corso affronta, pertanto, il sistema delle fonti, con particolare riguardo al rilievo che ha il lavoro nella fonte costituzionale e alla fonte peculiare costituita dal contratto collettivo, per esaminare successivamente la disciplina del contratto di lavoro, la struttura dei diritti e obblighi delle parti, la disciplina dei licenziamenti individuali e collettivi, la parità di trattamento e i divieti di discriminazione, la tutela dei diritti nascenti dal rapporto di lavoro, i contratti flessibili e speciali, la disciplina giuridica del mercato del lavoro. 
  • Prerequisiti:
    Nessuno 
  • Metodi didattici:
    Lezioni 
  • Modalità di verifica dell'apprendimento:
    Eventuale prova scritta con quesiti a risposta aperta su parte del programma di esame, a richiesta degli studenti che frequentano il corso. 
  • Sostenibilità:
     
  • Altre Informazioni:
    E-mail: fausta.guarriello@libero.it
    Giorni ed orario di ricevimento studenti: giovedì, h. 12-14 

Il corso si articola nei seguenti moduli:
1) Le fonti: profili storici e di politica legislativa.
2) Le fonti: il contratto collettivo.
3) Il lavoro subordinato.
4) Autonomia privata e rapporto di lavoro. La formazione del contratto di lavoro.
5) La prestazione di lavoro.
6) La retribuzione.
7) Il lavoro delle donne e dei minori.
8) L’estinzione del rapporto di lavoro.
9) Garanzie dei diritti dei lavoratori.
10) I rapporti speciali di lavoro.
11) La tutela del lavoratore nel mercato del lavoro.
12) La disciplina della domanda di lavoro c.d. flessibile.
13) Le eccedenze di personale e la tutela dell’occupazione.

DIRITTO DEL LAVORO
Docente: Prof.ssa Guarriello Fausta
Corso di Laurea: SEGI - 9 CFU
Dipartimento di afferenza: Scienze giuridiche e sociali
Numero di telefono: 085 4537612
E-mail: fausta.guarriello@libero.it
Giorni ed orario di ricevimento studenti: giovedì, h. 12-14
Semestre: I
Obiettivi: Il corso di Diritto del lavoro mira a far acquisire le nozioni di base e i principi fondamentali dell’ordinamento sulla disciplina dei rapporti individuali di lavoro. Il corso affronta, pertanto, il sistema delle fonti, con particolare riguardo al rilievo che ha il lavoro nella fonte costituzionale e alla fonte peculiare costituita dal contratto collettivo, per esaminare successivamente la disciplina del contratto di lavoro, la struttura dei diritti e obblighi delle parti, la disciplina dei licenziamenti individuali e collettivi, la parità di trattamento e i divieti di discriminazione, la tutela dei diritti nascenti dal rapporto di lavoro, i contratti flessibili e speciali, la disciplina giuridica del mercato del lavoro.
Programma del corso:
Il corso si articola nei seguenti moduli:
1) Le fonti: profili storici e di politica legislativa.
2) Le fonti: il contratto collettivo.
3) Il lavoro subordinato.
4) Autonomia privata e rapporto di lavoro. La formazione del contratto di lavoro.
5) La prestazione di lavoro.
6) La retribuzione.
7) Il lavoro delle donne e dei minori.
8) L’estinzione del rapporto di lavoro.
9) Garanzie dei diritti dei lavoratori.
10) I rapporti speciali di lavoro.
11) La tutela del lavoratore nel mercato del lavoro.
12) La disciplina della domanda di lavoro c.d. flessibile.
13) Le eccedenze di personale e la tutela dell’occupazione.
Libri di testo consigliati:
1. E. GHERA, Diritto del lavoro, Cacucci, Bari, ultima edizione.
2. AA.VV., Commentario alla Legge n. 92/2012 recante “Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro”, Ediesse editore, Roma, in stampa settembre 2012.
3. G. GIUGNI, Diritto sindacale, Cacucci, Bari, ultima edizione (relativamente ai capp. II sulla libertà sindacale e VII sul contratto collettivo)
Modalità di verifica dell’apprendimento: Eventuale prova scritta con quesiti a risposta aperta su parte del programma di esame, a richiesta degli studenti che frequentano il corso.

Avvisi

Nessun avviso in evidenza

Documenti

Nessun documento in evidenza

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram